Menu Close

GALLERIA

Titolo

GG mese AAAA, ore HH.MM
Luogo

Descrizione

Note.

VIDEO

6 APRILE 1941: AGGRESSIONE ALLA JUGOSLAVIA

Contributo di Alessandra Kersevan

Oggi ricorre l’80° anniversario dell’invasione della Jugoslavia da parte di Italia e Germania. Il 6 aprile 1941 la Luftwaffe bombarda Belgrado, l’esercito italiano e quello tedesco penetrano nel Paese, lo occupano e lo smembrano. Si compie il sogno imperialista fascista nei Balcani. Inizia per i popoli jugoslavi una tragedia che si concluderà solo con la vittoria dell’esercito popolare di liberazione guidato da Tito.

Presentazione STORIE DI PARTIGIANI SENZA CONFINI. Briciole di un'epopea

Contributo di Alessandra Kersevan

Cari amici, vi auguriamo un buon 25 aprile di Resistenza. Vogliamo farlo con questa presentazione di Alessandra Kersevan della nostra più recente uscita per la Collana STORIA: “Storie di partigiani senza confini” di Giacomo Scotti.

Presentazione SULLE TRACCE DI GASPERINA. Una biografia congetturale

Contributo di Marina Giovannelli

“SULLE TRACCE DI GASPERINA. Una biografia congetturale” di Marina Giovannelli è anche un percorso per immagini, con le quali approfondire la vita di Gasperina e riflettere sullo scrivere di vite degli altri, di vite da registrare ma anche da ricostruire, di vite in cui mettere in fila le parole ma spesso anche i frequenti silenzi.

Presentazione EROINE DEL MITO. Figurazioni - Gruppo Anna Achmatova

Contributo di Marina Giovannelli

Una bella presentazione di Marina Giovannelli, curatrice dell’opera, del libro EROINE DEL MITO. FIGURAZIONI (Collana Narrativa, 2017, 144 pag.) Il video è formato dalle splendide opere dell’artista Maddalena Valerio.

Presentazione LE OPEROSE ROGGE DI UDINE. La lunga storia degli opifici e dei mulini nel borgo di Sant'Osvaldo

Contributo di Michela Bonan

L’autrice Michela Bonan ci guida alla scoperta del libro LE OPEROSE ROGGE DI UDINE, edito nel 2019, interessante viaggio tra i canali che attraversano Udine e la storia che scorre tra le loro acque, fatta di uomini e donne, lavoro, società rurale e cittadina che condividono il bene più prezioso.

Presentazione FAMEIS 1 - Mê mari e fâs il marangon

Contributo di Francesca Gregoricchio

Loreta e à une famee che e pararès un pôc strambe. Ma ce isal di stramp tal vê une mari che e see, e inclaude, e incole e un pari che di sabide si met a sopressâ? E metìn dongje ancje un fradi di trê metris e une sûr inmagadore. Par Loreta cheste e je la famee, la uniche, la sô. Nol à impuartance par jê cui che al fâs ce, culì jê e cjate comprension, amôr e rispiet.

Loretta ha una famiglia che sembra un po’ strana. Ma cosa c’è di strano nell’avere una mamma che sega, inchioda, incolla e un papà che di sabato si mette a stirare? E aggiungiamoci anche un fratello di tre metri e una sorella streghetta. Per Loretta questa è la famiglia, l’unica, la sua. Non ha importanza per lei chi fa che cosa, qui trova comprensione, amore e rispetto.

Presentazione FAMEIS 2 - Cjapâsi a bracecuel

Contributo di Francesca Gregoricchio

Dino al à doi fradis e une sûr, un nono e une none, dodis gjats e une cjice. Ma al à ancje doi pais e dôs maris. Cemût puedial jessi? Ce raze di famee ise? Dino nol è bon di rispuindi. Lui al sa dome che cheste e je la sô fameone, la sô amade fameone, di cjapâ a bracecuel.

Dino ha due fratelli e una sorella, un nonno e una nonna, dodici gatti e una cagnetta. Ma ha anche due papà e due mamme. Come può essere? Che specie di famiglia è questa? Dino non è capace di rispondere. Lui sa solo che questa è la sua famigliona, la sua amata famigliona, da prendere in un grande abbraccio.

Presentazione FAMEIS 3 - Vanilie e soreli

Contributo di Francesca Gregoricchio

Une famee dome di feminis, cuntune none bisse che e vîf te dispense e une none che e cusine di continui. Po dopo, Agne – che nissun si vise plui cemût che si clame – e sô sûr, la mame, che par lavôr e vuide un camion grandon e ros. Par ultime ancje une vecje gjate tant dispetose. Une famee dulà che une dì e rive une frutine colôr di lat e cjocolate di non Jasmine e che e nûl di vanilie e di soreli.

Una famiglia di sole donne, con una bisnonna che vive nella dispensa e una nonna che cucina di continuo. E poi, Agne – che nessuno ricorda come si chiama – e sua sorella, la mamma, che di lavoro guida un enorme camion rosso. Per ultima anche una vecchia gatta molto dispettosa. Una famiglia dove un giorno arriva una bimba color latte e cioccolato di nome Jasmine che profuma di vaniglia e sole.

Presentazione FAMEIS 4 - Doi nonos scompagnâts

Contributo di Francesca Gregoricchio

Isal pussibil meti dongje une famee di int che no je nassude des stessis bandis, che no fevele la stesse lenghe e che no pree te stesse maniere? Chê dal piçul Vigji e je propit cussì, e cuant che e je ore di fâ di cene cheste famee e fâs sintî la sô lenghe, uniche e particolâr. Alore al vâl propit la pene di preparâ une biele… torte. Torte?

È possibile tenere insieme una famiglia di gente che non è nata dalle stesse parti, che non parla la stessa lingua e che non prega nella stessa maniera? Quella del piccolo Vigji è proprio così, e quando è ora di preparare la cena questa famiglia fa sentire la propria lingua, unica e particolare. Allora vale proprio la pena di preparare una bella… torta. Torta?

Presentazione FAMEIS 5 - Regâl pal complean

Contributo di Francesca Gregoricchio

Crodêso che une frute cui zenoi scussâts parcè che i plâs zuiâ no dome cu lis pipinis e sedi une frute di justâ? Chest al è ce che e pense une agne grandonone cuant che e va a cjatâ Luzie, la frute che nus conte la storie di une altre famee cun doi gjenitôrs che a fasin un l’avocat e chel altri il grafic. Cuissà cumût che e va indenant.

Credete che una bambina con le ginocchia sbucciate perché le piace giocare non solo con le bambole sia una bambina da “aggiustare”? Questo è ciò che pensa una zia corpulenta quando va a trovare Lucia, la bimba che ci racconta la storia di un’altra famiglia con due genitori che fanno una l’avvocato e l’altro il grafico. Chissà come andrà a finire.

Presentazione FAMEIS 6 - Il truc segret

Contributo di Francesca Gregoricchio

Un avocat e un grafic che a lavorin te stesse cjase, là che a vivin cuntun nono avilît e che nol è bon di fâ nuie. Mancul mâl che i trê a tirin su une frute avonde sgaie che e dopre un biel truc par fâ tornâ il nono content di fâ il nono.

Un avvocato e un grafico lavorano nella stessa casa, dove vivono con un nonno avvilito che non è capace di fare niente. Per fortuna che i tre crescono una bambina piuttosto sveglia che usa un bel trucco per far tornare il nonno contento di fare il nonno.

IL GIORNO DEL RICORDO, L'INSUFFICIENZA STORICA E CULTURALE DELLE PAROLE CHE LO ISTITUISCONO E LO CELEBRANO - Sala stampa della Camera dei Deputati, Roma. 9.2.2017

Interventi di:
On. Serena Pellegrino
Alessandra Kersevan
Davide Conti
Moni Ovadia (contributo video)

Nel Giorno del Ricordo, le questioni del fascismo e dell’antifascismo, dell’immane contrapposizione da cui, grazie alla Resistenza, nacque la Repubblica italiana e la Costituzione antifascista, di tutto quanto accadde tra il 1943 e il 1945 nella Venezia Giulia, coinvolgendo italiani, sloveni e croati, subiscono una contrazione a-critica dentro la generica e rassicurante condanna della violenza da qualunque parte si fosse manifestata. È necessario che i risultati della ricerca storica siano introdotti nella memoria pubblica nazionale, conformata suo malgrado ad un pensiero unico, volutamente esclusa dalle informazioni e riflessioni sul contesto storico e generalmente privata della possibilità di formare una adeguata consapevolezza del peso valoriale del ciclo fascismo/guerra mondiale/ antifascismo/ resistenza partigiana. La norma istitutiva del Giorno del Ricordo va integrata: poche essenziali precisazioni, che tuttavia sosterranno una informazione al pubblico più corretta sul piano storico e culturale, impediranno le abituali strumentalizzazioni politiche dell’evento e contribuiranno a rendere oggettivo il Ricordo di un periodo storico che non dobbiamo dimenticare.

ankara escort çankaya escort çankaya escort escort ankara çankaya escort escort bayan çankaya istanbul rus escort eryaman escort ankara escort kızılay escort istanbul escort ankara escort ankara grup escort ankara olgun escort çankaya escort çayyolu escort cebeci escort dikmen escort eryaman escort etlik escort gaziosmanpaşa escort keçiören escort kızılay escort sincan escort turan güneş escort ankara escort ankara rus escort ankara escort çankaya escort çayyolu escort dikmen escort eryaman escort gaziosmanpaşa escort incek escort ankara olgun escort kızılay escort keçiören escort cebeci escort ankara rus escort escort çankaya istanbul rus Escort atasehir Escort beylikduzu Escort Ankara Escort Ankara genç Escort Ankara masöz Ankara rus Escort Ankara ucuz Escort Ankara vip Escort çankaya Escort keçiören Escort kızılay Escort sınırsız Escort sıhhiye Escort eryaman Escort dikmen Escort malatya Escort kuşadası Escort gaziantep Escort izmir Escort antalya Escort Gaziantep Escort Shell Download