• € 14,00

    LA TERRA IMPOSSIBILE. Storia dell’armata cosacca in Friuli

    Narrativa

    “La terra impossibile” è il primo romanzo che tratta della Rosskaja Osvobodetelnaja Armija, cioè dei cosacchi, che nel 1944 invasero il Friuli. In queste pagine scorrono come fiumi tumultuosi le grandi masse travolte dagli eventi, si intrecciano le vicende dei protagonisti e i loro drammi individuali che tuttavia assumono una dimensione corale. Un romanzo indimenticato, sopravvissuto agli anni, rimasto nel ricordo perché quelle vicende sono state viste e memorizzate dalla stessa narratrice e quindi il libro è ancora caldo di sangue e di emozioni, dell’odore della polvere sollevata dai cavalli, del fumo degli incendi intorno ai paesi dati alle fiamme dai nazifascisti.

    Questo è il primo libro di Bruna Sibille-Sizia, importante scrittrice friulana, di cui recentemente è stata scritta da Martina Delpiccolo la biografia (Una voce carpita e sommersa, Kappa Vu 2019).

Facebook IconYouTube IconVisita la nostra pagina Instagram