copertina

SINGOLARITÀ

€ 12,00 € 10,00

40 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

È la prima pubblicazione dell’Autrice, una raccolta di versi stesi nel corso degli anni in una selezione ricca di contenuti filosofici.

Descrizione

 

È la prima pubblicazione dell’Autrice, una raccolta di versi stesi nel corso degli anni in una selezione ricca di contenuti filosofici.

Simona ha iniziato a leggere a sei anni, quasi consapevole che sarebbe diventata una necessità. A quattordici anni intraprende il suo cammino di scrittura: poesie, racconti, diari analitici e sogni. Mentre studia filosofia, si immerge nel vasto oceano dello yoga e delle filosofie orientali, dove non ha ancora trovato una precisa direzione. Impara con cautela, per trentacinque anni, ad amare l’insegnamento come ora ama la libertà di camminare nelle diverse luci del giorno.

Così si legge in quarta di copertina:

Corriamo ciechi / sul taglio / inclinato del desiderio / tra il corpo vivo e /

vuoto / oscura memoria d’atomi / piega – slancio / di necessità infinita / e

il campo fitto di bandiere / segni e sconosciuti stendardi / che lentamente,

ancora / conquistiamo.

 

ISBN 9788897705703
ANNO 2016
PAGINE 40
FORMATO (cm)
11,5 x 17
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “SINGOLARITÀ”

Ti potrebbe interessare…

  • € 10,00

    RIME LICEALI

    Poesia

    Dalle riflessioni più profonde al testo di tono polemizzante, dai sogni carichi di aspettative al dato biografico concreto, dagli sprazzi gioiosi al cupo vittimismo: questa raccolta di liriche varia tanto per forma quanto per contenuti, spaziando da un topos all’altro della letteratura e del pensiero. E ne emerge un adolescente angosciato e problematico, eppure al tempo stesso sottile e lucido nel giudicare l’indole umana.

  • € 10,00 € 7,00

    LA CITTÀ DELLE MATRIOSKE

    Poesia

    La città delle matrioske è lo spazio in cui viviamo, in cui seminiamo, giorno dopo giorno, la nostra esistenza ed è anche il palcoscenico sul quale sperimentiamo gli altri, forgiamo i nostri sensi, narcotizziamo o eccitiamo i sentimenti fino alle estreme conseguenze.

     

    Prefazione di Alessandra Pittini

    Postfazione di Ferruccio Tassin

  • € 10,00

    DELLA TUA VOCE

    Poesia

    Tra le infinite, possibili declinazioni di esperienze radicali e destabilizzanti come quelle dell’amore e della morte, qui il soggetto si intrattiene con il nucleo più profondo della relazione. La parola poetica accoglie, contiene, riscatta. Come l’amore.

  • € 13,00 € 8,00

    LA CULLA SOSPESA (2003-2009)

    Poesia

    “Affidare alla parola il peso della realtà non significa tout court liberarsi della realtà. Il lavoro linguistico, di qualunque tipo, vive di precari equilibri fra consapevolezza e inconscio, fra bisogno di dire e reticenza, nella tessitura di significante e significato. Quando tutto sembra essere stato dichiarato, nulla è trasparente all’occhio attento. Le parole rimandano soltanto al principio di realtà, ma intanto, che cosa è accaduto?”

    (dalla postfazione di Marina Giovannelli)

Facebook IconYouTube IconVisita la nostra pagina Instagram