ideologia_friulana

L’IDEOLOGIA FRIULANA critica dell’immaginario collettivo

AuthorDI Tito Maniacco

€ 12,00

99 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

Forse questi occhi crudeli sono il solo modo intelligente che possa avere uno scrittore per amare il proprio paese.

Tito Maniacco

 

con otto articoli dell’autore pubblicati su stampa dal 2000 al 2007
e sette immagini di Danilo De Marco

Descrizione

 

Una nuova edizione arricchita da una selezione di articoli usciti dal 2000 al 2007 sul Nuovo Friuli, nei quali “Il tanghero, il bestemmiatore incallito, l’ubriacone”, in sintesi, il friulano prima del XVIII secolo e, successivamente, quello della “conversione” ad una “ideologia inventata”, della quale crede di essere storicamente erede e continuatore, rimane ancora al centro dell’interesse colto e tagliente di Tito Maniacco.

 

ISBN 9788889808924
ANNO I ed. 1995 – II ed. 2011
PAGINE 128
FORMATO (cm)
11 x 21
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “L’IDEOLOGIA FRIULANA critica dell’immaginario collettivo”

Ti potrebbe interessare…

  • € 12,00

    VIAGGIO DI HERR WALTHER VON DER VOGELWEIDE NELLA PATRIA DEL FRIULI

    Poesia

    Titolo completo:

    Viaggio di Herr Walther von der Vogelweide nella Patria del Friuli, ospite del Signore Patriarca Wolfger di Ellenbrechtskirchen in Civitate Austriae

     

    Maniacco opera su uno dei modelli archetipici della narratività: il modello, appunto, del viaggio; e ne assume con felicità e coerenza, senza mai indulgere al gusto del falsetto, tutti gli sviluppi e le implicazioni, dando – se così si può dire – mandato al suo eroe di percorrere un vero e proprio labirinto, tanto ordinato quanto inquietante, di incontri, visioni e sortilegi.

  • € 18,00

    FIGLIO DEL SECOLO

    Biografie

    Un bambino attraversa la cronaca e la storia di alcuni borghi della città di Udine, capitale dell’antica Patria del Friuli, negli anni fra il 1932 e il 1945, nel ribollire della storia europea, ricorda gli odori, i suoni, i rumori, i colori di una vecchia città nel passaggio traumatico fra fascismo, guerra, occupazione tedesca e guerra partigiana in un collage di momenti di vita quotidiana, citazioni di antichi documenti cittadini, letture e visioni di tremolanti pellicole nei cinema locali.

  • € 13,00 € 10,00

    LE FAVOLE DEL CORVO

    Discanto

     

     collana DISCANTO – numero 6

     

    “… Il mondo della foresta è il mondo moderno e il corvo non è ben visto né dai benpensanti di destra né da quelli di sinistra, né la sua interpretazione-trasformazione della morale delle favole piace alla civetta che le ritiene abnormi, irriverenti verso l’autorità dei vecchi favolisti, e irridenti verso lo status quo…”

    Tito Maniacco

Facebook IconYouTube IconVisita la nostra pagina Instagram