lemmi

LEMMI IN FILA

€ 8,00 € 6,00

10 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

collana Discanto – numero 8

La nuova raccolta di poesie civili di uno dei maggiori poeti del Friuli Venezia Giulia. “Le pagine di Morandini poeta non si risolvono in una denuncia (sì, ci sono anche invettive, parole crude di accusa), vogliono essere – come l’occhio del cittadino «che guarda sgomento / vede si oppone» – anche un atto di carica etica contro il disfacimento, contro la perdita di coscienza, la corrosione del «bel Paese».” Elvio Guagnini

Descrizione

 

La nuova raccolta di poesie civili di uno dei maggiori poeti del Friuli Venezia Giulia. “Le pagine di Morandini poeta non si risolvono in una denuncia (sì, ci sono anche invettive, parole crude di accusa), vogliono essere – come l’occhio del cittadino «che guarda sgomento / vede si oppone» – anche un atto di carica etica contro il disfacimento, contro la perdita di coscienza, la corrosione del «bel Paese».” Elvio Guagnini

 

COD. INTERNO
013
ANNO 2006
PAGINE 85
FORMATO (cm)
11 x 21
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “LEMMI IN FILA”

Ti potrebbe interessare…

  • € 12,00 € 10,00

    BIONDA SALAMANDRA e altre poesie

    Discanto

    Poesia della vita, della quotidianità, dei ricordi e degli affetti. Schietta e disarmante nella sua purezza, la poetica di Benedetti traghetta in un mondo visto con occhi innocenti ma, non per questo, ingenui.

  • € 12,00

    L’IDEOLOGIA FRIULANA critica dell’immaginario collettivo

    Discanto

    Forse questi occhi crudeli sono il solo modo intelligente che possa avere uno scrittore per amare il proprio paese.

    Tito Maniacco

     

    con otto articoli dell’autore pubblicati su stampa dal 2000 al 2007
    e sette immagini di Danilo De Marco

  • € 13,00

    LICÔF – POESIE 1991-1995

    Discanto

    collana Discanto –  numero 9

    Poesiis par furlan cun traduzion par talian. Une poesie che fevele, di animâi, di plantis, di cunfins, di ints, di amôr, intun miscliç potent di liriche e di ironie, un lengaç dulà che i riferiments aes robis de vite cuotidiane a son imagjins speculârs, no dome leterariis, de condizion umane.

    Poesie in friulano con traduzione in italiano. Una poesia che parla di animali, di piante, di confini, di genti, di amore, in una mescolanza potente di lirica e di ironia. Un linguaggio dove i riferimenti alle cose della vita quotidiana sono immagini speculari, non solo letterarie, della condizione umana.

  • € 8,00 € 6,00

    IL KOSOVARO

    Discanto

    La storia vera di un profugo Kosovaro ospitato in Friuli dall’autrice.

    “… A Pancevo, ricordo, / la piazza era affollata / per la grande Fiera dell’anno. / Sfilavano i cavalli / sul dorso le belle coperte / rosse o multicolori / tessute a disegni. / Pesa, il ricordo del passato. / Oggi Pancevo distrutta / è una fornace di veleni chimici…”.

    Bruna Sibilla-Sizia

Facebook IconYouTube IconVisita la nostra pagina Instagram