i_soldati

I SOLDATINI DI PIOMBO DEL SIGNOR LAZZARO FERRARI

€ 10,00 € 6,00

20 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

… Ma quando Rino andava con la madre “giù là in fondo”, quasi al confine con il Regno dei Serbi Croati Sloveni, non si pronunciava alcun nome. Si diceva solamente: «Andemo da la Bela Ebrea» e bastava, perché era come dire: «Andiamo a Roma» che tutti sanno dov’è…

Descrizione

 

Soldatini di piombo che nascono eleganti e impettiti nella Vienna del primo dopoguerra e muoiono a Fiume fra le mani di un bambino irrequieto, ma anche soldatini veri che passano nel Risorgimento italiano, alimentando i dubbi e le scelte di un ragazzo di vent’anni che combatte per la Libertà. Sullo sfondo si snoda la vicenda della “Bella Ebrea”, ambìto punto di acquisto di scatole color sangue di bue bordati di color isabella. Dentro, vite di metallo mai vissute. Parzialmente autobiografico, con dure analisi dei severi comportamenti materni e del’incomprensione per gli aspetti negativi di un patriottismo di facciata.

 

ISBN 9788889808986
ANNO 2011
PAGINE 64
FORMATO (cm)
11,5 x 17
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “I SOLDATINI DI PIOMBO DEL SIGNOR LAZZARO FERRARI”

Ti potrebbe interessare…

  • € 25,00 € 15,00

    1919 L’ANNO DELLA PACE E DELLA RICOSTRUZIONE

    Storia

    a cura di Enrico Folisi
    premessa di Furio Honsell
    Libro fotografico

    Non solo catalogo per la mostra tenuta ad Udine nel novembre 2009, il libro descrive per immagini una Udine appena uscita da un disastroso conflitto mondiale che l’ha vista al centro di alcuni dei momenti più drammatici e devastanti. Nel ’19, tornata italiana, Udine getta le basi per tutto quella che sarà la “visione della città nel Novecento”. Un processo lungo ed articolato che vede concretizzarsi, non solo nell’architettura, ma anche nella cultura e nella visione della realtà, il laborioso processo di passaggio dalla guerra alla pace. È in questo periodo che va formandosi quella identità urbana che costituisce la memoria storica di una città. Saggi storici di Enrico Folisi e Massimo Bortolotti.

  • € 16,00

    IL RITRATTO DI MARIA

    Narrativa

    Rimasta vedova di Cristoforo Mussinano, cramar come lo furono il padre e il nonno e come lo saranno i figli maschi, Maria Straulino Mussinano si vede costretta a reggere da sola le sorti, i beni ed i commerci della propria famiglia. È la seconda metà del ‘700 e non sono molte le donne della Carnia, anche di famiglia illustre e benestante, che sanno leggere e far di conto. Maria è così orgogliosa di questa sua prerogativa che la fa immortalare in un ritratto ad olio. Una decisione che prende dopo un travagliato dialogo con se stessa, ma che difende con forza, come tutte le decisioni che sarà costretta a prendere, in solitudine, guidando la propria famiglia attraverso gioie e dolori, pace e guerra, fino oltre gli ottant’anni. Un delicato e vivido affresco di una Carnia orgogliosa dei propri intraprendenti mercanti, i cramars, della sua indipendenza amministrativa e della tenace lotta contro una natura ostile quanto straordinaria.

  • € 18,00

    FIGLIO DEL SECOLO

    Biografie

    Un bambino attraversa la cronaca e la storia di alcuni borghi della città di Udine, capitale dell’antica Patria del Friuli, negli anni fra il 1932 e il 1945, nel ribollire della storia europea, ricorda gli odori, i suoni, i rumori, i colori di una vecchia città nel passaggio traumatico fra fascismo, guerra, occupazione tedesca e guerra partigiana in un collage di momenti di vita quotidiana, citazioni di antichi documenti cittadini, letture e visioni di tremolanti pellicole nei cinema locali.

  • € 15,00 € 10,00

    IL FINIMENTO DEL PAESE

    Narrativa

    “Bello, intenso, con splendidi passaggi e paesaggi, duro e anche scorbutico, ma è quello che ci vuole”.

    Così Claudio Magris definisce sinteticamente questo romanzo, che è accompagnato anche da due scritti di Mario Rigoni Stern e Marosia Castaldi.

Facebook IconYouTube IconVisita la nostra pagina Instagram