fbpx
copertina_web_contis

CONTIS CUSSÌ pai frutins

€ 13,00

99 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

Autore / Autôr: Rudyard Kipling

Traduzioni e illustrazioni / Traduzions e ilustrazions: Francesca Gregoricchio

 

Testo bilingue Inglese / Friulano

 

Opare uniche tal so gjenar: lis plui bielis storiis di Kipling sui animâi e le nature voltadis par furlan, cul test origjinâl inglês in bande e biei dissens colorâts e divertents.

Descrizione

 

La bocje de Balene, la gobe dal Camêl, la probosside dal Elefant, lis gjambonis e la codone dal Cangûr, di dulà vegnino? E il caratarat dal Rinoceront e la furbarie dal Gjat? Cui aial piturât lis maglis dal Leopart?
Dutis domandis fatis di une frute nassude ai prins dal ‘900 a un pai, scritôr inglês, che cun tant amôr al à scrit chestis contis par rispuindii. Voltadis par furlan, a tornin a jessi plenis di fantasie, delicadis, gustosis e modernis pai fruts di vuê.

 
La bocca della Balena, la gobba del Cammello, la proboscide dell’Elefante, le gambone e la codona del Canguro, da dove vengono? E il caratteraccio del Rinoceronte e la furbizia del Gatto? Chi ha dipinto le macchie del Leopardo? Tutte domande fatte da una bambina nata ai primi del ‘900 a un padre, scrittore inglese, che con tanto amore ha scritto questi racconti per risponderle. Tradotti in friulano, tornano ad essere pieni di fantasia, delicati, gustosi e moderni per i bambini di oggi.

 

 

ISBN 9788897705635
ANNO 2015
PAGINE 96 interamente a colori
FORMATO (cm)
21 x 21
LINGUA Friulano / Inglese

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “CONTIS CUSSÌ pai frutins”

Ti potrebbe interessare…

  • € 15,00

    LIS STORIIS DI INGE E BACH

    Didattica

    Inge e Bach, i protagoniscj di chestis dodis storiutis, a son doi orsuts ninins e tenars, ma ancje un pôc birbants, come che a son ducj i canais dal nestri marimont…

     

    Ilustrazions di Francesca Gregoricchio

  • € 12,00

    IL CJASÂL DAI ANIMÂI

    Didattica

    Traduzion di un dai tescj plui famôs de leterature mondial, Animal Farm, come is antighis flabis di Esôf o di Fedri al fevele di animâi par fevelâ de umanitât; al è un romanç-spieli dal nestri timp, bon par capî lis deviazions ideologjichis dal Nûfcent e tant che denuncie da la violence des ditaturis.

    Traduttore: Luca De Clara

  • € 12,00 € 8,00

    FAMEIS 3 – Vanilie e soreli

    Didattica

    Une famee dome di feminis, cuntune none bisse che e vîf te dispense e une none che e cusine di continui. Po dopo, Agne – che nissun si vise plui cemût che si clame – e sô sûr, la mame, che par lavôr e vuide un camion grandon e ros. Par ultime ancje une vecje gjate tant dispetose. Une famee dulà che une dì e rive une frutine colôr di lat e cjocolate di non Jasmine e che e nûl di vanilie e di soreli.

    Una famiglia di sole donne, con una bisnonna che vive nella dispensa e una nonna che cucina di continuo. E poi, Agne – che nessuno ricorda come si chiama – e sua sorella, la mamma, che di lavoro guida un enorme camion rosso. Per ultima anche una vecchia gatta molto dispettosa. Una famiglia dove un giorno arriva una bimba color latte e cioccolato di nome Jasmine che profuma di vaniglia e sole.

  • € 12,00 € 10,00

    LIS STORIIS DI PIÇUL – La lune e l’aiaron

    Didattica

    Piçul al è nassût tal 1980 e tal 2001 al è stât il protagonist di cuatri venturis: al à nadât, al è stât dentri t’un orloi, al à svolât, si è insumiât di besteutis zentilis.

    Cjalant la so date di nassite cumò al varès di jessi un om, ma lui al è cressût dome un pôc parcè che al è simpri une vore curiôs, un don di ducj i frutins e che Piçul nol vûl pierdi pe strade.

    Cui no si è mai insumiât di fermâ il timp, podê svolâ su la Lune o rivâ a cjatâ di dulà che
    al ven fûr l’aiaron?
    E cuant che Piçul si met intalcjâf une idee…

    Alore, fuarce, lin cun Piçul a vivi chestis dôs gnovis venturis!

    La Autôre

Facebook IconYouTube IconVisita la nostra pagina Instagram