Centro Studi Nediža

Il Centro Studi Nediža opera fin dal 1972 sul territorio di confine delle Valli del Natisone (in provincia di Udine) con iniziative che spaziano dall’ambito educativo e sociale a quello più propriamente culturale e di ricerca.
A partire dalla fine degli anni Novanta, l’attività dell’associazione si è concentrata sulla realizzazione di campagne fotografiche (documentazione del patrimonio storico e artistico del territorio; indagini sui mutamenti del paesaggio antropizzato) e sul recupero di archivi fotografici familiari, nonché di filmati amatoriali in 8mm e super8, in particolare degli anni Sessanta e Settanta.
Il riuso di questi materiali attraverso mostre, pubblicazioni, installazioni e documentari, è finalizzato al racconto delle Valli del Natisone – inquadrate criticamente da angoli visuali spesso inediti – e alla diffusione del loro patrimonio di immagini. Ciò avviene senza obbedire a qualche particolare ortodossia di metodo ma assecondando piuttosto i percorsi che si dipartono da scoperte talvolta inaspettate o in risposta all’urgenza di dare un proprio contributo alla lettura delle vicende che interessano, o hanno interessato, il territorio delle Valli.
L’ambizione del Centro è quella di far convivere, al di fuori di ogni prassi specialistica, ambiti solitamente distinti e distanti e all’apparenza inconciliabili, quali possono essere la ricerca storica ed etnografica e l’arte contemporanea, con un approccio per certi versi “sperimentale” nell’utilizzo del materiale trovato.

https://shop.kappavu.it/prodotto/come-scorre-il-fiiume/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *