• € 15,00

    FALISCJIS / FAVILLE. Storiis di fûc e di fum / Storie di fuoco e di fumo

    Narrativa

    Lizeris, ferbintis, dramatichis, zentîls. Lis conte la vôs dal fûc, cun chel so bas businâ, che se al robe anime al aiar al devente ancje un paurôs burlâ. Chest al è di fat la vite, e somee sugjerî la nestre fade: il sflandôr efimar e svelt di une lusigne che si jeve sù di tiere, e devente lûs e po e sparìs inte cinise. Ma no cence vê lassât alc daûrsi. La sô storie. (de prefazion di Angelo Floramo)

    Leggere, ferventi, drammatiche, gentili. Le racconta la voce del fuoco, con quel suo sommesso businâ, che se ruba anima al vento diventa anche un pauroso burlâ. Questo è infatti la vita, sembra suggerire la nostra incantatrice: lo splendore effimero e veloce di una scintilla che si alza da terra, si fa luce e poi scompare nella cenere. Ma non senza aver lasciato dietro di sé qualcosa. La sua storia. (dalla prefazione di Angelo Floramo)

    Testo bilingue friulano e italiano

  • € 15,00

    NEGLI OCCHI E NEL CUORE

    Storia

    I Gentilli, ebrei friulani testimoni della Shoah

    Documentatissimo e appassionante questo viaggio che Valerio Marchi compie nelle memorie di una famiglia ebraica friulana, i Gentilli, frugando fin dentro le pieghe delle loro tasche, come recita un modo di dire della tradizione Yiddish. Si delinea così la polimorfa e ricca storia di donne e uomini la cui vita si è intersecata con i luoghi in cui sono vissuti e con i tempi che li hanno segnati, nel bene e nel male, fino a confondersi con i profili dei paesaggi e delle case in cui hanno dimorato.

    (Angelo Floramo)

  • € 12,00 € 8,00

    INTERSEZIONI BABELICHE

    Intersezioni babeliche

    Lingue dominanti e lingue dominate nella letteratura del ‘900
    Leo Zanier, Božidar Stanisic´, Angelo Floramo,
    Manuela Bisconcin, Alessandra Kersevan,
    Mauro Daltin, Melita Richter

    CON L’ACQUISTO DEL LIBRO IN OMAGGIO :

    INTERSEZIONI BABELICHE
    di AA.VV. a cura di Anita Bressan
    Intersezioni Babeliche – Croseris Babelichis – Babylonische Schnittpunkte – Babilonska Prepletanja. “Conoscere una sola lingua, un solo lavoro, un solo costume, una sola civiltà, conoscere una sola logica, è prigione – Ndjock Ngana”. (Atti del Convegno tenutosi a San Daniele del Friuli il 9-18 ottobre 2008). Contributi di Alessandra Kersevan, Giampaolo Carbonetto, Elena di Giovanni, Mauro Tosco, Giulio Soravia, Maurizio Puntin, Renato Iacumin e Raphael D’Abdon.

Facebook Icon