spigolature

SPIGOLATURE – Poesie inedite 1995-2013

€ 12,00

100 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

«Spigolare: racimolare ciò che avanza dalle raccolte e dalle mietiture altrui per saziare la propria fame, cibandosi dello stretto necessario. Un’azione tipica del mondo agricolo, fonte di sopravvivenza, lungo i millenni, per poveri di intere generazioni». Una metafora che ben si adatta anche alla poesia.

Descrizione

«Spigolare: racimolare ciò che avanza dalle raccolte e dalle mietiture altrui per saziare la propria fame, cibandosi dello stretto necessario. Un’azione tipica del mondo agricolo, fonte di sopravvivenza, lungo i millenni, per poveri di intere generazioni».
L’autore ha spigolato fra le cose sue e dopo le sue mietiture. Ma, quando si va a ritroso, si incontra un se stesso che è sempre anche un altro: ciò che si è oggi e ciò che si era. Ci si legge da dentro, ma anche da fuori, con piena immedesimazione e, al tempo stesso, con una sorta di paradossale distacco. Si cerca, poi, di ricomporre i pezzi, ma intanto lo scenario è mutato, è stato disfatto per alimentarsi e per preparare un’altra stagione. Restano chicchi, acini, grani, foglie… brandelli. Eppure ci si riconosce, ci si ritrova: uniti e disuniti, coerenti ed incoerenti, formati e sfumati, consolidati ed evaporati. Intanto, comunque sia, si sopravvive. Si sopravvive con il cibo residuo delle emozioni, delle sensazioni, dei sentimenti, degli affetti, delle volontà, dei progetti, dei successi, dei fallimenti… un giorno alla volta, poveri di tutto, ricchi per quel poco che si raccatta. Ma quel poco è tutto, e lascia intravedere un nuovo giorno.
ISBN 9788897705314
ANNO 2013
PAGINE 88
FORMATO (cm)
11 x 21
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “SPIGOLATURE – Poesie inedite 1995-2013”

Facebook Icon