sciaquoneide

SCIAQUONEIDE

€ 20,00 € 12,00

20 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

poema epico/goliardico

“Gli scherzi, l’avventure, i gran furori, le cortesie, l’audaci imprese io canto, le sbronze formidabili e gli amori degli “Sciaquoni” tergestini, tanto famosi un tempo e carichi d’allori che della goliardia furono vanto, perché non vada persa la memoria dei Grandi Maestri, né la loro gloria. Di fare si vantavan gli Sciaquoni come gli antichi “Clerici Vaganti”: andarsene pel mondo bighelloni sprovvisti totalmente di contanti. Goliardi per metà, metà barboni, facevan come i frati mendicanti: vivevano di questua e di cicale, perché far le formiche porta male”

Descrizione

“Gli scherzi, l’avventure, i gran furori, le cortesie, l’audaci imprese io canto, le sbronze formidabili e gli amori degli “Sciaquoni” tergestini, tanto famosi un tempo e carichi d’allori che della goliardia furono vanto, perché non vada persa la memoria dei Grandi Maestri, né la loro gloria. Di fare si vantavan gli Sciaquoni come gli antichi “Clerici Vaganti”: andarsene pel mondo bighelloni sprovvisti totalmente di contanti. Goliardi per metà, metà barboni, facevan come i frati mendicanti: vivevano di questua e di cicale, perché far le formiche porta male”

CODICE INTERNO 019
ANNO 2008
PAGINE 493
FORMATO (cm)
14 x 21
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “SCIAQUONEIDE”

Facebook Icon