COP_DEFINITIVA

ROSA E NOIR SUL GRANDE FIUME

€ 15,00

100 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

Un borgo storico friulano, situato presso le rive del “Grande Fiume”, il Tagliamento. Diverse le storie che s’intersecano e diversi gli uomini che si avvicendano lungo le sue rive e nel suo vasto letto di ghiaie millenarie. Matteo, un ex emigrante ormai in pensione e Ringhio, il suo piccolo cane, ne sono i protagonisti, insieme a Teresa, vecchio amore appena ritrovato. La storia del loro nuovo rapporto, dolce, coinvolgente, vivificante, si intreccia con un dramma che si svolge tra le barene, i cespugli, i pioppi e la corrente del vasto Fiume.

Descrizione

Un borgo storico friulano, situato presso le rive del “Grande Fiume”, il Tagliamento. Diverse le storie che s’intersecano e diversi gli uomini che si avvicendano lungo le sue rive e nel suo vasto letto di ghiaie millenarie. Matteo, un ex emigrante ormai in pensione e Ringhio, il suo piccolo cane, ne sono i protagonisti, insieme a Teresa, vecchio amore appena ritrovato. La storia del loro nuovo rapporto, dolce, coinvolgente, vivificante, si intreccia con un dramma che si svolge tra le barene, i cespugli, i pioppi e la corrente del vasto Fiume. Quel luogo pieno di natura e di storia, meta delle passeggiate quotidiane e ispiratore con i suoi colori della passione di Matteo per la pittura, diventa improvvisamente scenario di una vicenda misteriosa e tragica. Così il rosa si volge in noir e i drammi del mondo entrano prorompenti nella tranquilla vita dei protagonisti e di tutto il borgo. La delicata storia d’amore dei due pensionati, sconvolta dalla scoperta di strani tumuli nel fiume, e l’indagine per capire le identità e i motivi di quelle strane morti, diventano la metafora del rapporto tra persona e società, tra indifferenza e solidarietà, tra egoismo e umanità. Un romanzo avvincente, che coinvolge il lettore in una trama che appassiona e fa riflettere.

Il ROSA:
… “Ciao Matteo, chiamami – disse con voce calda – abito nella vecchia casa dei miei, porta anche il cagnolino se vuoi, giocherà in cortile!” “Ciao Teresa, credo proprio che ci vedremo e… – aggiunse piano – ho bisogno di compagnia anch’io!”…
IL NOIR:
… passarono i giorni, la piena si esaurì e, a parte i rami e gli oggetti rimasti appesi ai cespugli, tutto tornò alla normalità. Del capanno erano rimasti solo tre pali, dei sei piantati saldamente e profondamente, ma niente altro, bisognava rifarlo se voleva ancora dedicarsi alla pesca di passaggio. Del cadavere che aveva visto passare, nessuna notizia…

 

ISBN 9788897705932
ANNO 2018
PAGINE 160
FORMATO (cm)
14 x 21
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “ROSA E NOIR SUL GRANDE FIUME”

Facebook Icon