INTERSEZIONI

INTERSEZIONI BABELICHE

AuthorDI AA. VV.

€ 12,00 € 8,00

49 disponibili

BREVE DESCRIZIONE

Lingue dominanti e lingue dominate nella letteratura del ‘900
Leo Zanier, Božidar Stanisic´, Angelo Floramo,
Manuela Bisconcin, Alessandra Kersevan,
Mauro Daltin, Melita Richter

CON L’ACQUISTO DEL LIBRO IN OMAGGIO :

INTERSEZIONI BABELICHE
di AA.VV. a cura di Anita Bressan
Intersezioni Babeliche – Croseris Babelichis – Babylonische Schnittpunkte – Babilonska Prepletanja. “Conoscere una sola lingua, un solo lavoro, un solo costume, una sola civiltà, conoscere una sola logica, è prigione – Ndjock Ngana”. (Atti del Convegno tenutosi a San Daniele del Friuli il 9-18 ottobre 2008). Contributi di Alessandra Kersevan, Giampaolo Carbonetto, Elena di Giovanni, Mauro Tosco, Giulio Soravia, Maurizio Puntin, Renato Iacumin e Raphael D’Abdon.

Descrizione

Lingue dominanti e lingue dominate nella letteratura del ‘900

Intersezioni babeliche racconta i motivi per i quali molti importanti autori del nostro tempo sono stati costretti o hanno scelto di parlare e scrivere in più lingue o di riflettere sulle lingue. Dalle vite di questi autori emerge una ricchezza personale, affettiva e sociale che si riverbera attraverso le tante lingue della loro vita e della loro letteratura. Il libro raccoglie i saggi di: Leo Zanier (su Agota Kristof), Božidar Stanis´cć (su Ivo Andri´c), Angelo Floramo (su Boris Pahor), Manuela Bisconcin (su Andrea Camilleri), Akessandra Kersevan (su Pier Paolo Pasolini), Mauro Daltin (su George Orwell) e un forum a cura di Melita Richter con gli interventi di Vesna Stanic´, Marija Mitrovic´, Barbara Serdakowski, Mihai Mircea Butcovan.

ISBN 9788889808177
ANNO 2007
PAGINE 147
FORMATO (cm)
14 x 21
LINGUA Italiano

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “INTERSEZIONI BABELICHE”

Facebook Icon