Maria Tolone

Maria-ToloneMaria Tolone (1957), docente di materie letterarie nella scuola superiore, giornalista, già caporedattore del periodico «Il Movimento», caporedattore del periodico «AliceInforma», già collaboratrice de «Il Lavoratore-Progetto Informazione» e de «La Cittadella». Nel 1983 è l’unica donna socio fondatore dell’Istituto Calabrese per la Storia dell’Antifascismo e dell’Italia Contemporanea, federato all’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia. Ha pubblicato saggi sulla storia dell’Accademia Cosentina nella rivista Nuove Prospettive Culturali; ha collaborato all’antologia “Artisti per gli anni Ottanta”, Nuova Comunità, Cosenza, 1983 ed alla rivista culturale Nuova Comunità. Coautrice dei volumi “Fausto Gullo”, Pellegrini, Cosenza, 1982; “Breve storia della Calabria Jonica e di un suo paese: Crosia”, Pellegrini, Cosenza, 1983; “Sericoltura: un’ipotesi di sviluppo meridionale”, Nuova Comunità, Cosenza, 1985; “Il Premio Sila – Cultura e impegno civile nella storia di un premio letterario”, Pellegrini, Cosenza, 1997. Autrice dei testi “Giorgio Canciani. Un comunista, un uomo libero, Arti Grafiche Astra, Trieste, 2007. Nel 1982 ha vinto il 2° Premio Nazionale Città di Cirò Marina, nel 1983 il 1° Premio Targa d’Argento Zagara di Rosarno e nel 1985 il Premio Nazionale Città di Mangone.